L’AIC Campania Onlus è una delle 20 Associazioni Regionali raggruppate in Federazione AIC. Da circa 40 anni è attiva nella Regione per diffondere la conoscenza dell’intolleranza al glutine e migliorare la qualità della vita dei celiaci. Dalla relazione annuale al parlamento dell’anno 2016, in Regione Campania risultano diagnosticati 18.720 celiaci. L’associazione vive e lavora grazie al sostegno dei propri soci, che, pur essendo una quota limitata dei celiaci diagnosticati, rappresenta il sostegno reale e indispensabile per il prosieguo della sua attività. Il lavoro svolto in questi anni per salvaguardare la salute dei cittadini è stato realizzato grazie al loro contributo, ma l’obiettivo ultimo da realizzare è ancora molto lontano e tanta strada c’è ancora da percorrere.

Diagnosi, prevenzione e follow-up
Grazie all’eccellente collaborazione dei suoi consulenti scientifici, l’AIC Campania organizza incontri principalmente con i medici di famiglia e pediatri, corsi di “Educazione Continua in Medicina” e congressi di genere scientifico.Sono sempre più numerosi i medici attivi nei Centri di Diagnosi della Regione che si dedicano alla ricerca scientifica e promuovono studi multicentrici, taluni apprezzati in ambito internazionale e pubblicati su prestigiose riviste scientifiche specializzate.

Informare e sensibilizzare nelle scuole
L’Associazione AiC Campania è in continuo contatto con istituti scolastici di ogni ordine e grado dove svolge un’attività educativa ed informativa efficace con riunioni e progetti su tutto il territorio regionale. In media l’Associazione incontra ogni anno circa 80 classi di scuola primaria, 40 classi medie e superiori e 25 degli Istituti Alberghieri per un totale di circa 2230 alunni e studenti.

Mangiare bene, dentro e fuori casa
L’Associazione AiC Campania lavora per fornire gli strumenti adatti a seguire una corretta alimentazione senza glutine quali il Prontuario degli Alimenti e il Marchio Spiga Barrata. Con il progetto Alimentazione Fuori Casa, inoltre, aiuta a scegliere dove mangiare e bere, pernottare, festeggiare in serenità, acquistare alimenti di produzione artigianale. Per questo svolge un’attività di formazione e monitoraggio da parte di personale volontario e qualificato presso una vasta rete di strutture presenti nella Guida AFC e sull’applicazione dedicata.

Il piacere di stare insieme
Periodicamente sono organizzati pranzi, cene, pizza party e degustazione di prodotti rigorosamente senza glutine con la partecipazione di soci, familiari o amici, presso pizzerie e/o ristoranti del network regionale “informati” (vedi Progetto Ristorazione. Tutte le occasioni connesse ad eventi o manifestazioni riguardanti direttamente o indirettamente l’alimentazione, spesso vedono la presenza dell’AIC (talvolta con l’allestimento di stand e/o gazebo) per richiamare l’attenzione sul tema dell’intolleranza al glutine.

Conoscere e difendere i propri diritti
AiC Campania rappresenta le esigenze dei celiaci presso le istituzioni pubbliche e attraverso la sensibilizzazione e il dialogo favorisce l’adozione di provvedimenti e leggi che riconoscano i loro diritti e ne migliorino le condizioni di vita.

Leave a Reply