Babà

Ingredienti

  • 300 g. di farina consentita
  • 100 g. di burro
  • 4 uova
  • 2 cucchiai rasi di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 panetto + mezzo di lievito naturale fresco

Per lo sciroppo:

  • 1 litro di acqua
  • 400 g. di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bicchierino di rum
  • Buccia di limone
  1. Portare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente.
  2. Mettere nel mixer il burro, le uova, lo zucchero, il lievito sbriciolato, il sale e frullare per 5 – 6 minuti;
  3. con il mixer in funzione aggiungere, un cucchiaio dopo l‘altro, la farina miscelando il composto per altri 10 minuti e comunque fino a quando la pasta non apparirà morbida ed elastica tanta da staccarsi con facilità dalle pareti del contenitore.
  4. Imburrare uno stampo dal diametro superiore di cm 28 e quello inferiore cm 20; versare l’impasto e livellarlo in modo uniforme.
  5. Lasciare lievitare fino a che la pasta non abbia raggiunto il bordo dello stampo (si può accelerare la lievitazione coprendo lo stampo con un canovaccio e ponendolo sopra una pentola piena di acqua calda – attenzione a che l’acqua non tocchi lo stampo).
  6. Nel frattempo preparare lo sciroppo mettendo a bollire l’acqua con lo zucchero, la viniglia, e la scorza di limone a fettine; lasciare raffreddare ed aggiungere il rum (la quantità può essere diminuita o aumentata a piacere)
  7. Scaldare il forno per circa 20 minuti a 180° e trasferirvi il babà delicatamente. Far cuocere per 10 minuti esatti a questa temperatura, quindi abbassare a 140-150° e lasciar cuocere per altri 13 minuti. Si può controllare la cottura inserendo uno stuzzicadenti.

Togliere il babà dal forno e lasciarlo raffreddare; capovolgerlo in un piatto capiente e con il bordo rialzato; iniziare a bagnarlo con lo sciroppo ripetendo più volte l’operazione per evitare che la pasta si secchi.

  • 1530